In che modo l'asciugatura all'aria dei capelli potrebbe effettivamente causare più danni

Sappiamo tutti che asciugare i capelli all'aria è la cosa più salutare da fare per evitare danni da strumenti termici e lo sbiadimento del colore, giusto? Ebbene, secondo gli esperti, non è necessariamente così, si scopre che lasciare i capelli ad asciugare naturalmente potrebbe effettivamente causare più danni che benefici.

I danni inconsapevoli che procuriamo ai capelli

Come qualcuno che si lava i capelli la sera, questo spesso significa che andrò a letto quando è ancora un po' umido e al mattino sono a posto. Ho sempre pensato che fosse un trucco geniale per risparmiare tempo e la cosa migliore per i miei capelli. Tuttavia, lasciare i capelli bagnati per lunghi periodi di tempo o dormire sui capelli umidi potrebbe causare qualcosa di noto come affaticamento da igiene.



Parola degli esperti

"Mantenere i capelli bagnati per lunghi periodi di tempo (ad esempio, durante la notte o asciugarli regolarmente all'aria) può causare affaticamento dell'igiene, che è un danno ai capelli dovuto al gonfiore eccessivo", spiega la tricologa Stephanie Sey.

"Quando i capelli sono bagnati, i legami a idrogeno si rompono, temporaneamente, e ripetere il processo di lasciare i capelli umidi per ore e ore rischia di danneggiare la cuticola dei capelli e i suoi strati esterni, sovraesponendo la corteccia", continua Stephanie.

In altre parole, più a lungo i capelli sono bagnati, più a lungo sono gonfi e maggiore è la pressione esercitata sulle proteine ​​e sulla corteccia mantenendo i capelli intatti.


La dottoressa Sharon Wong, esperta di capelli nel Regno Unito e dermatologa, concorda: “I capelli hanno uno strato protettivo esterno delle cuticole formato da strati di proteine ​​della cheratina sovrapposti come le tegole di un tetto. Quando queste "piastrelle di cheratina" sono disposte piatte e strettamente sovrapposte, si crea uno strato altamente protettivo".

Tuttavia, continua spiegando che quando i capelli sono bagnati, sono al loro "stato più elastico" e quindi vulnerabili a cose come l'attrito.


Asciugarli nel modo corretto

Prima di prendere un asciugamano per aiutare i capelli ad asciugarsi il più rapidamente possibile, potrebbe anche essere meglio saltare l'asciugamano.


"Asciugare i capelli con l'asciugamano non è solo terribile per causare danni allo strato della cuticola dei capelli, ma è un modo infallibile per dare il benvenuto al crespo", afferma Samantha Cusick, parrucchiere e ambasciatore GHD.

Invece, prova a sostituire l'asciugamano con una vecchia maglietta o una fascia per capelli in microfibra e asciuga i capelli dopo averli lavati invece di strofinarli.


Oltre a questo, assicurati di preparare i tuoi capelli con maschere, sieri e oli idratanti e nutrienti che reintegrano l'idratazione e aiutano a levigare e sigillare le cuticole dei capelli. "I prodotti idratanti aiutano a prevenire i danni prima di arrivare alla fase di asciugatura", afferma il dott. Wong.

"Prima dell'asciugatura, preparare sempre i capelli con uno spray termoprotettivo per limitare i danni ed evitare prodotti per lo styling a base di alcol, che disidratano i capelli".


Quindi, imposta l'asciugacapelli su un fuoco basso mentre i capelli sono ancora bagnati e aumenta delicatamente la temperatura mentre si asciuga, se necessario (anche se non è necessario aumentarla a più di 180 gradi Celsius).


Se l'articolo ti è piaciuto e queste tecniche ti hanno incuriosita, ti aspettiamo nel nostro salone di parrucchieri di Avellino per scoprire tutte le promozioni dedicate a te e i tanti modi per valorizzare il tuo look.





5 visualizzazioni0 commenti